Miglioramento del processo

Il miglioramento dei processi è un ciclo indefinito e continuo nei progetti agili per sviluppare, migliorare e far maturare i processi.

Metodi e tecniche correlati al miglioramento dei processi

  • Kaizen

    1. Kaizen

    Kaizen è una pratica di miglioramento continuo che incoraggia molti piccoli e continui cambiamenti o miglioramenti che, quando combinati, portano a grandi miglioramenti nel lungo periodo.

    La parola Kaizen è composta da due parole giapponesi - Kai (cambiamento) + Zen (in meglio).

    I team agili che praticano il Kaizen sono costantemente alla ricerca di opportunità di miglioramento, come l'eliminazione degli sprechi e il miglioramento dei processi.

  • Kata

    2. Kata

    Kanban Kata è una strategia di miglioramento continuo in cui un insieme strutturato di azioni di routine viene praticato e naturalizzato, come passare ripetutamente attraverso una serie predefinita di domande fino a quando non si ottiene il miglioramento e il perfezionamento.

    Una serie di domande Kata potrebbe essere:

    • Quale sarebbe lo stato obiettivo che vogliamo raggiungere?
    • Qual è lo stato attuale?
    • Quali sono gli ostacoli o i blocchi che bloccano il cammino?
    • Qual è il prossimo passo per rimuovere l'ostacolo?
    • Quando impareremo la lezione dalle azioni intraprese?
  • Tecnica dei 5 perché

    3. Tecnica dei 5 perché

    Il Five Whys è una tecnica per identificare la causa principale di un problema ponendo una serie di domande "perché". Le squadre possono trovare la causa alla radice di un problema passando per cinque volte attraverso domande "perché" su misura, ognuna collegata alla risposta alla precedente domanda "perché".

  • Diagramma a spina di pesce

    4. Diagramma a spina di pesce

    Il diagramma a lisca di pesce (aka. Ishikawa e causa-effetto) è una tecnica strutturata di brainstorming per identificare i potenziali fattori sottostanti o le cause di un problema e per dividerli in categorie utili.
    Il problema è rappresentato nella testa o nella bocca del pesce e le lische rappresentano diverse categorie di cause, ciascuna con una lista di possibili cause contribuenti. Il team può usare la "5 Whys Technique" o continuare a fare domande sul "perché" per trovare le cause più profonde e organizzarle in categorie rilevanti.

    Le categorie tipicamente usate in un diagramma a lisca di pesce includono materiali, misure, persone, tempo, energia, macchinari/infrastrutture e ambiente.

  • Regola 80-20 e diagramma di Pareto

    5. Regola 80-20 e diagramma di Pareto

    La regola dell'80-20 (nota anche come principio di Pareto) afferma che 80% dei problemi del sistema provengono da 20% delle cause. In alternativa, eliminando il 20% delle carenze del sistema, si può risolvere il 80% dei problemi del sistema. La regola si basa sul calcolo della frequenza degli incidenti che causano la maggior parte dei problemi.
    I grafici di Pareto sono spesso usati per presentare i dati e prendere decisioni sulle azioni correttive basate sulla regola 80-20.
    I grafici di Pareto rappresentano il tipo o la categoria di cause ordinate per frequenza di occorrenza.

  • Tecnica Lean 5S per il miglioramento

    6. Tecnica Lean 5S per il miglioramento

    Lean utilizza la tecnica delle 5S per la produzione just-in-time. Le Cinque S (5S) di Lean  creare un posto di lavoro ben organizzato, pulito, efficiente ed efficace. Le 5S includono:

    1. Ordinare (Seiri): Rimuovere i materiali non necessari dal posto di lavoro.
    2. Mettere in ordine (Seiton): Sistemare tutti gli elementi nell'ordine corretto per garantire un funzionamento regolare.
    3. Brillare (Seiso): Ispezionare regolarmente il posto di lavoro e tenerlo pulito.
    4. Standardizzare (Seiketsu): Seguire processi e pratiche standard sul posto di lavoro.
    5. Sostenere (Shitsuke): Mantenere l'ordine, la disciplina e le buone condizioni di lavoro.